Attività

Alpinismo & Alta Montagna On Dicembre 10, 2016

Progetto Monte Bianco,4808 metri. Salire sul tetto delle Alpi in 6 giorni.

PERIODO: da metà giugno a fine settembre COSTI: 1650€ a persona con 2 persone. 1200€ con 4 persone. INCLUSO: servizio della guida alpina (con un gruppo di 4 persone, nella salita al Monte Bianco è prevista una seconda guida) e sue spese personali di vitto e alloggio(funivie, rifugi, ecc.), materiale tecnico (imbragatura, casco, ramponi e piccozza) NON INCLUSO: spese di…

Alpinismo & Alta Montagna / Attività On Dicembre 10, 2016

La trilogia dell’Oberland Bernese. Monch, Jungfrau e Eiger.

PERIODO: 4 giorni, da luglio a settembre COSTO:  2300€ con un solo partecipante. INCLUSO: servizio e assistenza da parte di guida alpina. NON INCLUSO: trasporto da e per Grindelwald, vitto alloggio e extra, treni e impianti di risalita, incluse tutte le spese della guida. La trilogia dell’Oberland Bernese è un progetto ambizioso e sicuramente entusiasmante. Si tratta di scalare la…

Freeride / Sci Alpinismo On Dicembre 7, 2016

Traversata delle Dolomiti tra freeride e sci alpinismo

Bisogna sempre spostarsi in Austria o Svizzera per fare delle belle traversate sci ai piedi? Le Dolomiti, grazie ad una rete di rifugi dotati di ogni confort e comprensori sciistici ben collegati tra loro sono un terreno d’azione ideali per disegnare nelle montagne una Haute Route che possa soddisfare non solo gli sci alpinisti, ma anche tutti gli appassionati di…

Freeride On Dicembre 7, 2016

Freeride in Dolomiti, uscite giornaliere e di più giorni.

PERIODO: da dicembre a maggio. COSTI (IVA inclusa) : 310€ con 1 persona al giorno, con un aumento del 10% a partecipante fino ad un massimo di 4 persone. INCLUSO: accompagnamento da parte di guida alpina, dispositivo ARTVA se sprovvisti. Da dicembre alla metà di aprile sono a vostra disposizione per organizzare delle uscite di freeride, di uno o più…

Attività / Freeride On Dicembre 10, 2016

Off-piste skiing in Arlberg, Austria. 6 guided ski days around St.Anton, Stuben, Zurs, Lech.

WHEN: 6 guided ski days, on request, from January to April COST: from 1850 € pp plus 10% for each person up to a maximum of 4. INCLUDED: guide service, avalanche transceiver for participants. NOT INCLUDED: all expenses (hotels, lift passes, meals etc..) for the group and for the guide. I arrange private off-piste skiing guided trips in Arlberg, the…

Sci Alpinismo On Dicembre 7, 2016

Sci Alpinismo alla cima del Monte Bianco, 4808m.

Il Monte Bianco rappresenta in assoluto la più grande scialpinistica delle Alpi non solo per la vetta, ma anche per la lunga e complessa salita, per i panorami insuperabili e per la bellissima e impegnativa discesa lungo la ripida e selvaggia parete nord. Programma: E’ importante incontrarsi a Chamonix la sera precedente al programma, per controllare il materiale e definire il programma…

Arrampicata On Dicembre 7, 2016

Arrampicata a Padova e in Dolomiti fuori stagione. Maggio giugno, ottobre e novembre.

Maggio e giungo sono i mesi ideali per ricominciare ad arrampicare, oppure per avvicinarsi a questa attività emozionante. In ottobre e novembre mi troverete a Padova, è nelle mezze stagione che ho finalmente tempo di arrampicare con i miei amici e di introdurre giovani e nella dimensione verticale. Arrampicare a Padova è possibile grazie alla struttura di arrampicata artificiale in…

Sci Alpinismo On Dicembre 7, 2016

Haute Route Chamonix-Zermatt via Verbier.

L’Haute Route Chamonix-Zermatt rappresenta il top dei raid di sci alpinismo tra i ghiacciai delle Alpi Occidentali.Un viaggio sci ai piedi tra due montagne simbolo delle Alpi, il Monte Bianco e il Cervino, nell’ambiente dell’alta montagna, superando creste, ghiacciai e vallate. La mia proposta è per la classica via per Verbier, con qualche modifica: bypassiamo la notte alla Cabane du…

Arrampicata On Dicembre 6, 2016

Arrampicata in Dolomiti. Via Palfrader alla Geierwand/Col di Specie, Val di Landro.

La parete Sud del Col di Specie/Geierwand è parzialmente visibile dal lago di Landro. Un muro giallo nascosto alla fine di un canalone ripidissimo, tanto che bisogna fermarsi e sapere dove guardare per ammirarlo! Il primo itinerario tracciato sulla parete risale alla fine degli anni 60, ad opera di Franz Palfrader e Hermann Taschler Lanz, e segue quel diedro giallo…